Associazione IDEA Trieste Onlus
Istituto per la Prevenzione e la Ricerca della Depressione e dell'Ansia
Title
Vai ai contenuti

Seguono notizie anticipate sul programma 2018:

Mercoledi 10 gennaio presso aula magna Università 3 età: presentazione mostra Van Gogh a Vicenza.

Venerdì 12 gennaio : visita alla mostra “Van Gogh tra il grano e il cielo” alle ore 12.00

Mercoledì 17 gennaio: conferenza della dott. a Leila Tomasin dal titolo “Cuore e Psiche, un amore impossibile”

Mercoledì 21 gennaio: conferenza del Prof. Battaglini responsabile del centro di Ricerca interdipartimentale B.R.A.I.N Trieste.

Mercoledì 28 febbraio: visita ore 11.00 alla mostra su Rodin a Treviso. Presentazione della mostra con data da definire.

Giovedì 23 novembre si è svolto presso il Yacht Club Adiaco l'incontro dal titolo "Poesie del mare" della poetessa Marina Moretti e la musicista Lucilla Delben con grande successo. Si ringrazia sentitamente Marina e Lucilla per il momento magico che ci è stato regalato.







    
  
BUON NATALE E FELICE ANNO NUOVO A TUTTI!
ANNO 2018   ANNO 2018    ANNO 2018   ANNO 2018    ANNO2018   ANNO 2018   ANNO 2018    ANNO2018

Vi propongo il programma di alcune delle nostre iniziative socio-culturali che realizzeremo nel corso dell’anno 2018 che hanno come scopo l’autofinanziamento per il mantenimento della sede di via Don Minzoni, 5 e quello di fornire un appoggio qualificato e immediato a tutti coloro che vogliono affrontare con una presenza amica il grave problema della depressione o quello dell’ansia.
Vi ricordo che il programma scientifico della ns. associazione è diretto dal nostro responsabile scientifico regionale Pf. Matteo Balestrieri (Direttore della Clinica psichiatrica di Udine), dalla Dott.ssa Marialuisa Onor la ns. psichiatra di riferimento a Trieste, la dott.ssa Raffaella Marin "Responsabile del coordinamento scientifico della ns. sede e dalla dott.ssa Daniela Valentini e Silvia Pelizon responsabili dei Gruppi di Auto-Aiuto.

Attività scientifica e non per mesi di  gennaio – febbraio – marzo 2018 :

Lunedì 8 gennaio: riapertura della nostra sede dopo le festività e ripresa dei Gruppi di Auto-Aiuto;
Martedì 9  gennaio: dalle 15.30 alle 17.20 presentazione della mostra vicentina “Tra il grano e il cielo” Van Gogh presso Aula Magna Università 3 età;
Mercoledì 10 gennaio: ripresa “Punto IDEA” dalle 10.00 alle 11.00 presso bar Pep’s;
Venerdì 12 gennaio: partenza a Vicenza in pullman per vedere la mostra “Tra il grano e il cielo” Van Gogh con entrata alle ore 12.00, seguirà pranzo facoltativo.

                                                                                                   

Mercoledì 17 gennaio: “IDEAlmente informati” alle ore 17.30 presso Centro Servizi per il Volontariato, via Besenghi,16. Titolo: Cuore e psiche, un amore folle ed impossibile”. Relatrice: dott.ssa Leila Tomasin;Sabato 9 febbraio: pranzo “di Carnevale” alle ore 13.00 presso il ristorante triestino Nettare di Vino, via Diaz 6/b. Menu e costo da concordare;
Mercoledì 21 febbraio: “IDEAlmente informati” con il Pf. Battaglini, professore di fisiologia e responsabile del centro di ricerca interdipartimentale B.R.A.I.N Trieste. Conferenza alle ore 17.30 presso Centro Servizi per il Volontariato, via Besenghi,16.
Venerdì 23 febbraio: burraco di beneficenza con torneo (e non) presso Yacht Club Adriaco. Luogo da confermare. Offerta: € 20,00;
Martedì 6 marzo: presentazione alla mostra trevigiana su RODIN, presso il Museo di Santa Caterina. Treviso è stata scelta dal Musée Rodin di Parigi per accogliere la mostra conclusiva delle Celebrazioni per il primo centenario della scomparsa di Auguste Rodin (1840 – 1917). L’esposizione va a completare il programma di grandi esposizioni che quest’anno ha già coinvolto tra gli altri il Grand Palais a Parigi e il Metropolitan a New York. Presso Aula Magna Università 3 età dalle 16.30 alle 18.20.
Mercoledì 7 marzo: partenza in pullman per Treviso per visitare la mostra su RODIN con entrata alle ore 11.00;
Dal 12 al 18 marzo l’Associazione IDEA Trieste parteciperà alla settimana del cervello
Mercoledì 14 marzo: Presso il C.S.V. in Via Besenghi, 16, conferenza del Pf. Matteo Balestrieri, (Primario del Dipartimento di Psichiatria presso l’Ospedale Santa Maria della Misericordia di Ud) nostro responsabile scientifico regionale.
Giovedì 22 marzo: Week-end a Milano. La mostra di Dürer al Palazzo Reale di Milano è la prima, importantissima mostra che la città dedica al celeberrimo artista tedesco, che seppe coniugare la grazia artistica rinascimentale con le moderne ricerche scientifiche e matematiche.  Considerato il massimo esponente del Rinascimento tedesco, Dürer fu un artista dal talento precocissimo, il quale, coniugato con una continua curiosità, lo portò a compiere parecchi viaggi in Europa, arricchendo esponenzialmente il suo bagaglio visivo. In particolare in viaggio in Italia lo avvicinò al Rinascimento, alla scoperta dell'arte classica, all'abilità prospettica e alla precisione della rappresentazione anatomica, portando Dürer a spaziare nei più diversi generi della pittura e della grafica. Programma definitivo ancora da definire (si vorrebbe anche visitare la Scala). La mostra è già stata prenotata.
                                                                              

Mercoledì 17 gennaio nell'ambito di IDEAlmente informati si è svolta la conferenza della dott.a Leila Tomasin dal titolo "CUORE, PSICHE, UN AMORE FOLLE ED IMPOSSIBILE" .
                             
                                                

Martedì 27 febbraio: conferenza da titolo Camille CLAUDEL - Relatrice: dott.a Fabienne Mizrahi presso  Aula Magna Università 3età dalle 15.30 alle 17.20.
A me piace rivolgerci a Camille, nella maniera in cui vi si rivolge la scrittrice Anne Delbéè scrivendo il suo romanzo biografico proprio dedicato Camille Claudel:
“… tu sai quello che Michelangelo aggiungeva: solo le opere che si possono far rotolare dall’alto di una montagna senza che se ne rompa neppure un pezzo sono valide; tutto ciò che si frantuma durante una simile caduta è superfluo. Tu appartieni a quella razza, nulla potrà spezzarti, per quanto alta possa essere la montagna. Sei tagliata in un materiale eterno!”

Mercoledì 28 febbraio: proiezione del film "Camille Claudel e Rodin" in francese con Isabelle Adjani e Michel Depardieu             presso Università 3età Aula Magna dalle 15.30 alle 17.20.



SETTIMANA DEL CERVELLO 2018
TRIESTE -GORIZIA
AGENDA






. Il film ottenne           cinque César, un Orso d’oro a Berlino e due candidature all’Oscar.
    DURANTE LA SETTIMANA DEL CERVELLO LA SEDE IDEA DI VIA DON MINZONI,5 RIMARRA' APERTA AL PUBBLICO GIOVEDI 15 E VENERDI' 16 DALLE 15.30 ALLE 18.30



BUONA PASQUA A TUTTI!

Associazione IDEA Trieste O.n.l.u.s.
 
Istituto per la Ricerca e la Prevenzione della Depressione e dell’Ansia
 
Via Don Minzoni, 5   -   34124 Trieste
 
www.ideatrieste.it   info@ideatrieste.it
 
    Siamo sub facebook
 
     Tel.  040 314368  - cell. 346-8382344
 
 

 
         
 Orario   della sede:
  
Lunedì           16-18
  
Martedì          16-18
  
Mercoledì       16-18
  
Giovedì          16-18
  
Venerdì          16-18
       
 
 
 
Programma socio-culturale primavera/ estate 2018
 
 
         
Mercoledì 27 giugno finiranno i G.A.A Gruppi di Auto-Aiuto
  
Venerdì 29 giugno chiusura estiva della sede di via Don Minzoni,5


       
Care Amiche, Cari Amici,

 
Vi propongo il programma delle nostre iniziative che hanno come scopo principale quello di fornire un appoggio qualificato e immediato a tutti coloro che vogliono affrontare con una presenza amica il problema della depressione o quello dell’ansia. Altrettanto importanti sono per noi le iniziative che hanno come scopo l’autofinanziamento per il mantenimento della sede di via Don Minzoni n. 5 e il sostegno ai nostri programmi sociali.  
 
 
Vi ricordiamo ogni mercoledì (fino al 20 giugno),il nostro PUNTO IDEA con la presenza di nostri volontari presso il Bar Pep’s, piazza Teatro Verdi per fornire informazioni e accettare adesioni alle nostre gite, alle nostre cene e a tutte le nostre iniziative socio-culturali. Venite a trovarci !!
 
 
Se preferite contattarci telefonicamente anche al di fuori degli orari di apertura delle sede vi ricordiamo il ns numero di cellulare 346-8382344 oppure via email: info@ideatrieste.it .
 
 
                                                                                            Vi aspettiamo numerosi !!!
 
 
                                                                                              Dott.a Fabienne Mizrahi

 
Mese di aprile

Sabato 14: ore 10.30 visita del Museo “Casa di Osiride Brovedani”, via Alberti 6 a Trieste. L’esposizione si snoda attraverso cinque ambienti, organizzati in senso cronologico e contraddistinti da sfumature cromatiche diverse. L’allestimento offre al visitatore i momenti salienti della vita di Osiride Brovedani: dall’infanzia al lavoro come giornalista, passando per il primo stabilimento Fissan, quello appunto nello scantinato dello stabile stesso, fino all’emozionante spazio dedicato all’esperienza della deportazione, per poi tornare al mondo libero post conflitto, denso di ritrovata vitalità. Appartengono a questo ultimo periodo l’amore per la fotografia e la montagna, e l’incredibile espansione dell’azienda Fissan. E poi gli anni ’70 e ’80, con la costituzione della Fondazione, il Convitto e la Casa Albergo. Dopo la visita appuntamento verso le 12.30/13.00 per un APERITIVO presso WINE BAR  SAPORE DI VINO - Via del Lazzaretto Vecchio 13/D. Offerta : Euro 15.00. Confermare presenza grazie.

Mercoledì 18: Idealmente informati dalle 17.30 alle 18.30 presso il Centro Servizi per il Volontariato, via Besenghi,16. Relatrice: dott.a Elisa Maso dirigente medico I livello presso AOUD Udine- Psichiatra presso Clinica psichiatrica di Udine.
Titolo: I disturbi alimentari (titolo da precisare).

Mese di maggio
 

 
Martedì 8: Le perle sono come i lamenti dei poeti: un malanno trasformato in bellezza” .
 
L’affascinante mondo delle perle. Avremmo il grande piacere di avere nuovamente con noi  la dott.ssa Giulia Bernardi Borghesi, " perito in preziosi e gemmologia" presso la Camera di Commercio di Trieste (esame di abilitazione nel 1996), con subcategorie: oreficeria; argenteria; orologeria; gioielleria. Consulente tecnico e perito in preziosi e gemmologia del Tribunale di Trieste (2000). Dal 2004 Consulente per il Comune di Trieste, per i Civici Musei e per l'Archivio di Stato di Trieste.  Relatrice, in materia gemmologica, presso vari Enti, Associazioni culturali e Circoli. Insegna dal 1999 in modo continuativo, gemmologia e antiquariato nel gioiello presso l'Università della T.E. Danilo Dobrina di Trieste.
 
Il duetto (dott.a Fabienne Mizrahi – dott.a Giulia Bernardi Borghesi) avrà luogo dalle 17.30 alle 19.00 presso il Centro Servizi per il Volontariato, via Besenghi, 16. Offerta pro-Idea: €5,00.

 
 
Venerdì 11: torneo di burraco presso Yacht Club Adriaco, dalle 15.00 alle 19.00 circa. Seguirà rinfresco. Offerta pro-IDEA
 
€ 20,00.

 
 
Venerdì 18: Idealmente informati dalle 17.30 alle 18.30 presso il Centro Servizi per il Volontariato, via Besenghi,16. Relatrice: On. Senatrice dott.ssa Raffaella Marin. Titolo: Aspetti clinici dell’aggressività nei disturbi dell’umore e dell’ansia.

 
 
Sabato 19: invito a Palazzo… In pullman partenza alle ore 10.00 per Gorizia dove visiteremo il palazzo Lantieri. Saremmo accolti dalla contessa Carolina di Levetzow Lantieri Piccolomini.
 
Palazzo Lantieri è stato nei secoli punto di riferimento e centro culturale per Gorizia e la sua Contea, oltre che per tutta la Mitteleuropa. Viene costruito nel XIV secolo per difendere l’entrata Sud-Orientale della città: dopo alcuni interventi di ampliamento e di abbellimento, la fortezza si trasforma con il passare del tempo nel Palazzo nobiliare dal quale sono passati personaggi illustri fra cui i Reali di Francia, il Pontefice Pio VI, l’Arciduchessa d’Austria Maria Theresa, Napoleone ma anche esponenti di rilievo del mondo della cultura come Goethe, Schiller, Goldoni, Pietro Metastasio, Casanova, Lorenzo Da Ponte che lo menzionano nelle loro opere.
Dopo la visita seguirà un luncheon.  Costo/offerta da stabilire.

 
Venerdì 25: passeggiata sul Carso (seconda edizione) con”Curiosi di natura”: dott.a Barbara Bassi (per la  botanica) e Mauzizio Bekar (scelta e lettura testi) . Vi ricordo che Curiosi di natura è una cooperativa attiva dal 2001 nel turismo naturalistico e responsabile, nella divulgazione scientifica e didattica ambientale. Cura visite guidate sul Carso, di tipo “slow” non sportive, adatte a persone di tutte le età, anche non allenate. Svolge attività di didattica ambientale per scuole, centri estivi, Enti Pubblici tra i quali il Comune e la Provincia di Trieste, per la quale ha gestito dal 2001 al 2010 e nel 2014 le attività del Giardino Botanico Carsiana.
 
Seguirà una cena all’aperto presso un’osmizza. Costo/offerta da precisare.

 
 
Mese di giugno:

 
Venerdi 8: alle ore 19.00 presso il Caffè Tommaseo vi aspettiamo per aperitivo “rosso tramonto” e un “happy hour”. Costo/offerta €15,00.

 
Venerdì 15: Idealmente informati dale 17.30 alle 18.30 presso Centro Servizi per il Volontariato, via Besenghi,16. Relatore: prof. Adriano Segatori, psichiatra psicoterapeuta che si parlerà dell’interpretazione di Jacques Lacan (le tematiche psicanalitiche trattate da Jacques Lacan (1901-1981), mettendo in primo piano la nozione di inconscio, procedono verso l'abbandono della centralità del soggetto come chiave d'interpretazione del modo d'essere dell'uomo e della sua storia.)

 
 
Venerdì 22: dopo la ripresa dei lavori nell’ex cava del Villaggio del Pescatore, gli esperti hanno iniziato a estrarre dai blocchi di roccia i resti dell'adrosauro vissuto 70 milioni di anni fa. Adesso tocca a Bruno. Presto Antonio, il più grande e completo dinosauro d’Italia estratto diciannove anni fa dal sito paleontologico del Villaggio del Pescatore e che fa bella mostra di sé al Museo di Storia Naturale di Trieste, avrà un compagno della stessa specie, Tethysadros insularis. È appunto Bruno, adrosauro vissuto settanta milioni di anni fa, in quell’acquitrino afoso che oggi è uno strato calcareo pullulante di fossili. Dopo 75 milioni di anni torna a camminare, a muoversi, a emettere il suo verso. Il protagonista è lui, l'adrosauro più famoso d'Italia: il "nostro" Antonio. Da oggi, al sito paleontologico, grazie ai cinque tablet che ci saranno messi a disposizione sarà possibile assistere a uno spettacolo inedito: sembrerà di vedere Antonio che si muove in quello che fu il reale teatro delle sue gesta, cioè la baia del Villaggio del pescatore. Avremmo il grande piacere di avere con noi l’ Arch.Dott Flavio Bacchia, responsabile scientifico della Cooperativa Gemina, che a suo tempo tirò fuori Antonio dalla sua bara di roccia e che oggi con la cooperativa Gemina gestisce il sito paleontologico del Villaggio del Pescatore attirando migliaia di visitatori all’anno.
 
Seguirà una cena presso la trattoria Pescaturismo. Costo/offerta da stabilire.

 
Venerdì 29: festa in giardino
Presso la ns. sede di via Don Minzoni,5: buffet all’aperto e presentazione di una collezione di accessori estivi. Offerta da definire.

 
 
Mese di luglio:
 
 
DAL PORTOGALLO ALLA SPAGNA
 
PORTO, LA VALLE DEL DOURO (Portogallo) e
 
SALAMANCA (Spagna)
 
30 luglio – 7 agosto 2018   (9 giorni – 8 notti)


Sabato 14 aprile abbiamo visitato la Casa Museo di Osiride Brovedani, via Alberti 6 a Trieste. Il Museo Casa di Osiride Brovedani è stato concepito come un ritorno alle origini. L’esposizione si snoda attraverso cinque ambienti, organizzati in senso cronologico e contraddistinti da sfumature cromatiche diverse. L’allestimento offre al visitatore i momenti salienti della vita di Osiride Brovedani: dall’infanzia al lavoro come giornalista, passando per il primo stabilimento Fissan, quello appunto nello scantinato dello stabile stesso, fino all’emozionante spazio dedicato all’esperienza della deportazione, per poi tornare al mondo libero post conflitto, denso di ritrovata vitalità. Appartengono a questo ultimo periodo l’amore per la fotografia e la montagna, e l’incredibile espansione dell’azienda Fissan. E poi gli anni ’70 e ’80, con la costituzione della Fondazione, il Convitto e la Casa Albergo. Per le scuole : la collezione museale con i documenti originali del secolo scorso, le foto e i modelli delle macchine industriali non è che lo spunto per iniziare un percorso alla scoperta di questo eclettico personaggio e del mondo che gli ruotava intorno. Attraverso l’itinerario predisposto e le esperienze didattiche, gli alunni potranno approfondire la conoscenza della storia e della geografia europea del XX secolo, vivendo la storia economica tramite le innovazioni tecniche implementate dall’industria Fissan. Molta attenzione viene riservata anche agli aspetti educativi che un’esperienza come la deportazione può insegnare: valori quali la resilienza, la fiducia in se stessi e la volontà di riuscire vengono veicolati durante la visita.

                                                                                       Da consigliare a tutti, grandi e piccoli!

                                                                                                 


Domani la Dott.ssa                   Elisa MASO, PSICHIATRA, terrà una lezione dal                 titolo GESTIONE DELLO STRESS NEL CAREGIVER:                 BREVE CORSO DI PSICOEDUCAZIONE PER CHI SI PRENDE                   CURA...
Aperto a tutti!

_____________________________________________________________________________________________
Come donare il 5x1000
            
Nel modulo della Dichiarazione dei redditi (730, CUD,               Unico) trovi il riquadro per la "SCELTA PER LA               DESTINAZIONE DEL CINQUE PER MILLE DELL'IRPEF".Firma e  inserisci il codice fiscale di ASSOCIAZIONE                   IDEA TRIESTE 90122400329 nello spazio dedicato al "Sostegno del volontariato e delle altre organizzazioni non lucrative di utilità sociale, delle associazioni di promozione sociale ecc".
            
Copia il codice fiscale di Associazione                 IDEA TRIESTE
              
                                                   9 0  1  2  2  4  0  0  3  2  9
_____________________________________________________________________________________________________________________________________________________________


Vi proponiamo un "fuori programma"! LUNEDI 28 MAGGIO alle 17.00 presso sede             IDEA via Don Minzoni 5 BAZAR MOLTO SPECIALE!             Seguirà aperitivo offerto dalla dott.ssa Fabienne Mizrahi. Dare             conferma  partecipazione.



Martedì 8 maggio si è svolta la conferenza presso il CSV di Trieste dal titolo:
Le perle sono come i lamenti dei poeti un malanno trasformato in bellezza.
Relatrici: dott.ssa Fabienne Mizrahi e dott.ssa Giulia Bernardi Borghesi.


PROSSIMO APPUNTAMENTO CON IDEAlmente informati. APERTO A TUTTI

Venerdì 11 maggio si è svolto il torneo di burraco presso Yacht Club Adriaco di Trieste. Seguono fotografie del pomeriggio e premiati
 

 
 






Venerdì 25: passeggiata sul Carso (seconda edizione) con”Curiosi di natura”: dott.a Barbara Bassi (per la  botanica) e Mauzizio Bekar (scelta e lettura testi) .Vi ricordo che Curiosi di natura è una cooperativa attiva dal 2001 nel turismo naturalistico e responsabile, nella divulgazione scientifica e didattica ambientale. Cura visite guidate sul Carso, di tipo “slow” non sportive, adatte a persone di tutte le età, anche non allenate. Svolge attività di didattica ambientale per scuole, centri estivi, Enti Pubblici tra i quali il Comune e la Provincia di Trieste, per la quale ha gestito dal 2001 al 2010 e nel 2014 le attività del Giardino Botanico Carsiana.
 
Seguirà una cena all’aperto presso un’osmizza. Passeggiata facile accessibile a tutti/e.
                                                                   Per informazioni chiamare il 346-8382344


Seguono due fotografie del panorama della passeggiata:




                                                                                   Oggetto: CONFERENZA STAMPA

Su iniziativa della Senatrice Raffaella F. MARIN

Martedì 22 maggio, alle ore 12,30 nella Sala Caduti di Nassirya di Piazza Madama, Roma, avrà luogo la conferenza stampa "Oltre l'utopia Basagliana: cura come processo di coMnsapevolezza e adeguamento societario mediante l'intervento sulla persona ed integrazione comunitaria". Evento organizzato da I.D.E.A.-Trieste onlus (Istituto di Ricerca e Prevenzione per la Depressione e Ansia).

In occasione del quarantennale della Legge 180 (nota come Legge Basaglia del 13 maggio 1978), la onlus si propone di affrontare le tematiche della salute mentale ed i concetti che tuttora caratterizzano l'impostazione basagliana. Si vuole  porre come obiettivo, l'analisi dei bisogni dei pazienti psichiatrici e delle famiglie coinvolte, confrontando assieme ai senatori della Lega, il disagio psichico e le possibili terapie attuabili.

La conferenza stampa, che sarà aperta dal capogruppo Lega, on.sen. Gian Marco Centinaio, ospiterà il pf. Mario di Fiorino Primario di Psichiatria dell' ospedale della Versilia, che discuterà l' attuale panoramica di cura e riabilitazione dei disturbi mentali; il dr. Adriano Segatori, psichiatra psicoterapeuta autore del libro "Oltre l'utopia basagliana; per un nuovo paradigma della psichiatria",  che riassumerà i contenuti trattati nella pubblicazione; la pf.ssa Fabienne Mizrahi, presidente dell' Associazione I.D.E.A.Trieste onlus che illustrerà la realtà psichica di Trieste, città di Basaglia e della 180; il dr. Lucio Dal Buono, che discuterà la sua pubblicazione "I delitti della 180"; la senatrice e psicologa on.sen. Raffaella F. Marin (Lega) che si concentrerà sulle tematiche del disagio psicologico ed affettivo nel vissuto dei famigliari di pazienti psichiatrici. L'incontro sarà moderato dall'on. sen. Simone Pillon.

La conferenza stampa di I.D.E.A.Trieste al Senato, conferma l’impegno della onlus a sostegno della salute, con prese di posizione a tutela del benessere psicofisico.
«In questo momento storico di valori caotici, in cui tutto viene proiettato in una ideologia irresponsabile, trovo necessaria l'esigenza di una revisione della legge (approvata frettolosamente quarant'anni fa), in cui viene esaltato il movente sociale piuttosto che l'aspetto clinico »                                                                                                   (on.sen. Raffaella F. Marin).
   



 
    
 
         
 


Trieste - Via Don Minzoni, 5 - 040/314368 - 346/8382344
Torna ai contenuti | Torna al menu